Montorio Romano

Iss, +15% vaccino morbillo a Bolzano

Anche in una roccaforte no vax come Bolzano, nell'Alto Adige, "c'è stato un grande balzo in avanti, con un aumento del 15% della copertura del morbillo". Ad evidenziarlo è il presidente dell'Istituto Superiore di sanità Walter Ricciardi commentando i dati provvisori sulle vaccinazioni in Italia a margine del forum "Un check up per l'Italia" in corso a Roma. "È un risultato eclatante - spiega Ricciardi - ma partivano dal 50% di copertura. I risultati sono quindi enormi ma c'è ancora qualcosa che lì non funziona. Un'altra area che ci preoccupa relativamente è quella di Rimini".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie