Montorio Romano

Bocciato blocco avanzo amministrazione

È incostituzionale il blocco dell'avanzo di amministrazione e del fondo pluriennale vincolato (Fpv) degli enti territoriali a partire dal 2020. Lo ha stabilito la Corte costituzionale con la sentenza numero 101/2018 depositata oggi, relatore Aldo Carosi, che contiene tre dichiarazioni di illegittimità costituzionale di altrettante disposizioni della legge di bilancio del 2017, la prima delle quali ha effetto nei confronti di tutti gli enti territoriali. Le altre due riguardano, rispettivamente, la spettanza allo Stato dei proventi delle sanzioni a carico degli enti locali delle Province autonome di Trento e di Bolzano e del Friuli Venezia Giulia nonché il mancato conguaglio Imu in favore del Friuli Venezia Giulia.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie